Innovazioni nel campo della pizza

innovazioni-nel-campo-della-pizza

La pizza è un alimento che da più di un secolo si mangia in tutta Italia, ma soprattutto nella Campania, il luogo di origine della vera pizza napoletana: sembra che la pizza Margherita sia stata realizzata in onore della Regina Margherita in visita a Napoli, ma della sua storia ne parleremo un’altra volta!

Come per altri alimenti tradizionali anche per la pizza ogni tanto si parla di novità, di nuove tendenze, per dare un rispolverata di nuovo a un “vecchio” alimento oppure per nuove esigenze alimentari.

Al Salone internazionale dell'ospitalità, Host, che si terrà a Fieramilano dal 18 al 22 ottobre 2013, si parlerà anche di nuove tendenze per la pizza.

Sembra che una delle nuove tendenze che ultimamente si stanno affacciando nel vasto mondo della pizza è il gluten free, ossia la pizza fatta con alimenti privi di glutine, adatta ai celiaci, ossia quelle persone che hanno una forte intolleranza al glutine. Il numero dei celiaci ultimamente sta crescendo enormemente oppure stanno aumentando le persone che riescono a diagnosticare correttamente l’intolleranza.

Sembra addirittura che si organizzino corsi per gli operatori del settore della ristorazione per informarli e supportarli nel mondo del senza glutine,
fornendo loro utili indicazioni, semplici chiare e indispensabili. Si impara a usare i prodotti “giusti” e a cucinare in modo corretto.

Sempre nel salone di Milano la NIP, la Nazionale Italiana Pizzaioli, sembra che ci svelerà come sarà la pizza del Terzo Millennio. Ci proporranno nuovi impasti ad acqua o nuove interpretazioni delle tradizionali pizze, come la Pizza Classica, quella Pizza al Metro o la Pizza con Arte Napoletana, fino alle ultime novità giunte come la Diet Pizza, la Pizza Gluten Free o la Pizza al Kamut.

C’è anche il fatto, non trascurabile, che in un momento di crisi anche i pizzaioli, come altri imprenditori, cercano di attirare i consumatori con innovazioni e fantasia.

Nel congresso Identità Golose quest'inverno si è parlato della direzione che sta prendendo la pizza: il noto piatto di pasta lievitata, condito con materie prime d’eccellenza.

La pizza ormai è cucinata con maestria ed è ottima in tutta Italia, dalla Sicilia al Veneto. 
Per esempio sono state presentate pizze ispirate a ricette romanesche come la saporitissima pizza cacio e pepe o il calzone in tre maniere: all'amatriciana, alla gricia e alla carbonara, oltre ai noti “trapizzini” che sono un punto dì incontro fra la pizza bianca e la cucina locale romanesca.

Tutte le innovazioni sono sempre ben accette, in qualsiasi campo, ma la classica pizza con pomodoro e mozzarella o anche con origano o con alici, sono sempre i punti cardine della pizzeria italiana, i vessilli di una tradizione che permane e durerà nel tempo.

Una buona alternativa alla pizza gustata al tavolo di una buona pizzeria può essere la pizza a domicilio, ordinata all'ultimo momento e mangiata in una sera in cui non si ha voglia di cucinare, ma si vuole gustare qualcosa di speciale.

Condividi questo articolo su:


Pizza-Domicilio Facebook

0 Commenti Disponibili

Aggiungi un commento
 

COMMENTA IL POST